Condividi

Le attività di sostegno, recupero, rimotivazione e approfondimento rappresentano un settore fondamentale dell'attività dell'Istituto, che dedica molte risorse alla prevenzione e al recupero della dispersione scolastica.

L'istituto, infatti, da sempre è stato impegnato nell'attivare forme di recupero, anche innovative, sia di tipo disciplinare (recupero in senso stretto) che di sostegno (recupero di tipo metodologico e motivazionale).

Durante il percorso formativo, infatti, sia la classe che il singolo studente possono manifestare difficoltà di inserimento o nel rendimento scolastico.

Partendo dall’analisi delle difficoltà di apprendimento e dei problemi relazionali, il Consiglio di Classe individua e suggerisce le figure e le strutture più opportune.

Anche lo studente, autonomamente, può scegliere di partecipare agli interventi.

Si tratta di un aiuto extra che la scuola offre agli studenti per completare in modo positivo il loro corso di studi. Tutte queste attività si svolgono, generalmente, in orario pomeridiano. Lo studio regolare, l’attenzione in classe, la collaborazione con l’insegnante sono comunque l’unico vero strumento che garantisce agli studenti di procedere senza difficoltà attraverso i cinque anni di corso, fino al diploma.

Molti altri progetti concorrono al contenimento della dispersione scolastica, ma le attività più direttamente finalizzate allo scopo sono:

 

Tutor disciplinari

Indirizzato agli alunni del Triennio, prevede che questi si prenotino tra una rosa di insegnanti disponibili in certi giorni e in certi orari.

Le lezioni vengono rivolte a piccoli gruppi di allievi per volta.

E’ inoltre disponibile una piattaforma di e-learning per un lavoro alunno-docente a distanza.

Istruzione domiciliare

Attivato per quegli studenti che, per importanti motivi di salute, necessitino di rimanere a casa o in ospedale per lunghi periodi.

Corsi di recupero Vengono organizzati su richiesta dell’insegnante di classe, che indica anche i nomi di coloro che devono frequentarli.

Sono in genere blocchi di 5 - 10 lezioni che vertono intorno ad un nodo essenziale della disciplina.

La scuola organizza corsi di recupero anche in giugno, al termine delle lezioni, per aiutare a organizzare lo studio estivo, nel caso di studenti con sospensione del giudizio o in passaggio da altri indirizzi o Istituti.

Corsi di Italiano per alunni stranieri Il numeri di alunni stranieri presenti nell'Istituto sta aumentando in questi ultimi anni.

Alcuni provengono già da scuole italiane e quindi non incontrano grandi difficoltà di inserimento. Altri arrivano direttamente dai loro paesi di origine, spesso con una conoscenza dell'italiano molto scarsa o assente.

Per questi allievi la scuola attiva corsi di lingua italiana appositamente progettati. Gli allievi sono inoltre affidati ad un tutor che ne facilita l'inserimento.

"Compiti a casa? Facciamoli a scuola"

Tutor metodologico

Indirizzato agli studenti del biennio sia Tecnico che Linguistico.

La figura del tutor interviene su un’intera area disciplinare e supporta gli alunni in difficoltà, fornendo loro una guida nell’organizzare il proprio lavoro e nell’apprendere un metodo di studio, spendibile poi in ogni ambito disciplinare.

CIC Indirizzato a tutti gli alunni e alle loro famiglie, prevede la consulenza dello psicolkogo tramite uno sportello di ascolto.